< Home
LA SCUOLA
< Torna indietro
LA SCUOLA: ORGANISMI DIRETTIVI
Nando Benigno

Nell'anno del Signore 1950, l'1 agosto, alle ore 01,45, nella bella ed intrigante città di Troia (FG) nacque Benigno Fernando detto Nando non si sa come quando e perché.
Fatti tutti gli studi in modo brillante e veloce, laureatosi in Pedagogia all'università di Bari, assolto il servizio militare, nel febbraio del 1974 si trasferisce a Milano in cerca di lavoro.
Dopo tanti lavori occasionali, dall'ottobre del '74 inizia ad insegnare Storia e Filosofia e lo farà per tutta la vita lavorativa.

Dopo la strage del 3 settembre 1982 in Via Isidoro Carini a Palermo, decide di dedicarsi, come docente, a far conoscere agli studenti e ai giovani milanesi la mafia, il suo vero volto.
Dal gennaio 1983 promuove iniziate al Liceo Scientifico Vittorio Veneto, sezione staccata di Trenno. Per diffondere più velocemente nelle scuole la cultura antimafiosa, fonda nel gennaio 1984, insieme ad un gruppo di docenti, il "Coordinamento insegnanti e presidi in lotta contro la mafia". Memorabili le manifestazioni oceaniche al Teatro Lirico, al Palalido e al Palatrussardi.

Nel 1985 è tra i fondatori del circolo culturale Società Civile.

Nel 1990 si trasferisce con la famiglia a Brindisi ove, tuttora, risiede. Dal 1991 inizia a promuovere la riscossa di giovani e cittadini contro la Sacra Corona Unita. Una battaglia che, sul piano culturale, continua ancora oggi.

Nel 2008 è tra i soci fondatori della Scuola di formazione Antonino Caponnetto di cui ricopre la carica di Coordinatore.

Scuola di Formazione "Antonino Caponnetto"