< Home
LEZIONI E INCONTRI
< Torna indietro
CICLO DI INCONTRI 2017
2021 - 2020 - 2019 - 2018 - 2017 - 2016 - 2015
Sconfiggere la mafia. Chiunque può fare qualcosa - Lezione 10/2017
Lezione 10 (ultima)
22 Maggio 2017
Auditorium di Radio Popolare, Via Ollearo, 5 Milano
Cosa hanno veramente detto Falcone e Borsellino
Relatore: Giuseppe Teri
Coordina: Lele Liguori
Bibliografia essenziale:
Giovanni Falcone, "La posta in gioco", Rizzoli Bur 2010.
Antonella Miscali, "Le ultime parole di Falcone e Borsellino", Chiarelettere, 2012.
Giovanni Falcone Marcelle Padovani, "Cose di cosa nostra", Rizzoli Bur, 1991.
Antonino Caponnetto, "Io non tacerò. La lunga battaglia per la giustizia" a cura di Maria Grimaldi, Melampo 2010.
Nando dalla Chiesa, "Una strage semplice" Melampo, 2017.
Sconfiggere la mafia. Chiunque può fare qualcosa - Lezione 9/2017
Lezione 9
8 Maggio 2017
Auditorium di Radio Popolare, Via Ollearo, 5 Milano
L'antimafia inventata dai ragazzi. La solidarietà in aula a Denise
Relatori: i ragazzi del presidio "Lea Garofalo" di Libera
Coordina: Lele Liguori
Bibliografia essenziale:
Marika de Maria, La scelta di Lea. Lea Garofalo. La ribellione di una donna della ‘ndrangheta - Melampo, 2013.
Nando dalla Chiesa, Lea Garofalo e le ragazze che non mollano - Il Fatto Quotidiano, 2 aprile 2012.
Martina Mazzeo, Lea Garofalo e i giovani. La mobilitazione che ha cambiato l’antimafia milanese, Stampo antimafioso, 22 novembre 2016.
A questo link si possono trovare molti articoli sia sul processo che sulla partecipazione ai funerali e alle fiaccolate in memoria di Lea.
Film di Marco Tullio Giordana: "Lea".
Carlo Lucarelli, "Lea Garofalo e Denise", puntata di “La tredicesima ora”, Rai Tre 2015.
Scarica qui il messaggio che Denise Cosco ha inviato alle ragazze del Coordinamento di Milano di Libera e al presido Lea Garofalo in occasione della giornata del ricordo e dell’impegno del 2013.
Scarica qui il comunicato che Libera Milano ha emesso in occasione dei funerali pubblici di Lea Garofalo in occasione dei quali è stata creata la bandiera di Lea.
La bandiera di Lea:
Sconfiggere la mafia. Chiunque può fare qualcosa - Lezione 8/2017
Lezione 8
26 Aprile 2017
Auditorium di Radio Popolare, Via Ollearo, 5 Milano
Le intimidazioni mafiose: storie di imprenditori che resistono
Relatore: Gaetano Saffioti
Coordina: Lele Liguori
Bibliografia essenziale:
Gaetano Alessi e Massimo Manzoli, Periferie - Scarica qui il libro gratuitamente.
Pino Aprile, Il sud puzza, Piemme 2013.
Claudio Camarca (a cura di), Dizionario enciclopedico delle mafie in Italia, Castelvecchi 2013.
John Dickie, Mafia Republic, Laterza 2014.
Angelo Greco, Tra l’incudine e il martello, Pellegrini 2010.
Antonello Mangano, Zenobia, Castelvecchi 2013.
Rocco Sciarrone (a cura di), Alleanze nell’ombra, Donzelli 2011.
Giuseppe Trimarchi, Calabria ribelle, Città del Sole 2012.
Sconfiggere la mafia. Chiunque può fare qualcosa - Lezione 7/2017
Lezione 7
10 Aprile 2017
Auditorium di Radio Popolare, Via Ollearo, 5 Milano
Educare all'antimafia: il ruolo della scuola
Relatori: Pietro De Luca e Pietro Maradei
Coordina: Lele Liguori
Bibliografia essenziale:
Antonino Caponnetto, I miei giorni a Palermo, Garzanti 1992.
Lamberto Borghi, Educare alla legalità, La Nuova Italia 1992.
Umberto Santino, Storia del movimento antimafia, Editori Riuniti 2000.
C.M. 302 del 25 ottobre 1993: Educare alla legalità.
Direttiva ministeriale n. 58 dell’8 febbraio 1996 in materia di insegnamento dell’educazione civica.
Decreto del Presidente della Repubblica 15 marzo 2010, n. 89.
Schema di regolamento recante: "Indicazioni nazionali riguardanti gli obiettivi specifici di apprendimento concernenti le attività e gli insegnamenti compresi nei piani degli studi previsti per i percorsi liceali di cui all’articolo 10, comma 3?".
Sconfiggere la mafia. Chiunque può fare qualcosa - Lezione 6/2017
Lezione 6
27 Marzo 2017
Auditorium di Radio Popolare, Via Ollearo, 5 Milano
Il diritto di avere diritti in Calabria
Relatore: Sabrina Garofalo
Coordina: Lele Liguori
Bibliografia essenziale:
Sabrina Garofalo, Il diritto di avere diritti in Calabria, diapositive della lezione del 27 marzo 2017 nell’auditorium di Radio Popolare.
Stefano Rodotà, Il diritto di avere diritti, Laterza 2013.
Cesare Pavese, La luna e i falò, Einaudi 2008.
Cesare Pavese, Dialoghi con Leucò, Einaudi 2014.
Renate Siebert, Mafia e Quotidianità, Il Saggiatore 1996.
Danilo Chirico e Alessio Magro, Dimenticati. Cittadini innocenti uccisi dalla ‘ndrangheta e sepolti dall’indifferenza dello Stato, Castelvecchi 2011.
Sabrina Garofalo e Ludovica Ioppolo, Onore e dignitudine. Storie di donne e uomini in terra di ‘ndrangheta, Falco Editore 2015.
Renate Siebert, La mafia, la morte e il ricordo, Rubbettino 1995.
Sconfiggere la mafia. Chiunque può fare qualcosa - Lezione 5/2017
Lezione 5
13 Marzo 2017
Auditorium di Radio Popolare, Via Ollearo, 5 Milano
Istituzioni e cittadini contro mafie e corruzione nella salute
Relatore: Massimo Brunetti
Coordina: Lele Liguori
Bibliografia essenziale:
Lorenzo Baldo "Suicidate Attilio Manca", Imprimatur, 2016
Racconta la storia del giovane urologo Attilio Manca che nel 2003 Marsiglia fece un intervento a Bernardo Provenzano e nel 2004 viene trovato morto. Un suicidio che, come ben raccontato nel libro. non appare credibile.
Corrado De Rosa, Laura Galesi "Mafia da legare" Sperling&Kupfer, 2013
Racconta come i medici, attraverso le false certificazioni spesso legate alle malattie psichiatriche possano aiutare i boss mafiosi a ridurre le pene detentive o ad avere benefici legati a presunte malattie.
Peter Gotzche "Medicine letali e crimine organizzato" Giovanni Fioriti Editore, 2015
Si racconta in modo molto forte il mondo del farmaco e di come le industrie farmaceutiche spesso antepongano l’interesse commerciale a quello dei cittadini.
Marcello Ravveduto "Il sindaco gentile", Melampo, 2015)
Racconta la storia di Marcello Torre, sindaco di Pagani incarnazione della politica al solo servizio del cittadino. Venne ucciso nel 1980 quando si oppose alle pretese della camorra di mettere le mani sul terremoto dell’Irpinia. Nella sua storia si legge l'amore anche per i temi legati alla salute dei cittadini.
Alessandro Donati "Lo sport del doping" Edizioni Grippo Abele, 2013
Racconta come lo sport, sia a livello professionistico che amatoriale, possa perdere il suo senso profondo e valoriale a favore di una commercializzazione sempre più forte che spinge tutti a fare uso anche di sostanze illecite.
AA.VV."Io morto per dovere", Chiarelettere, 2016
Racconta la storia di Roberto Mancini, Agente della Criminalpol. Già negli anni 90 aveva evidenziato con le sue indagini il traffico dei rifiuti (Terra dei fuochi) che non riguarda solo Campania ma tutto il territorio italiano e anche altri paesi come la storia di Ilaria Alpi ha poi mostrato.
H. Gilbert Welch, Lisa M. Schwartz, Steven Woloshin (a cura di Laura Amato e Marina Davoli) "Sovradiagnosi" – Il Pensiero Scientifico Editore, 2013
Racconta dei rischi cui i cittadini sono esposti quando sottoposti a diagnosi inutili che non cambiano la malattia e la vita Al contrario a volte, come nel caso degli screening inutili possono fare solo danni. L’uso improprio dell’ingegneria genetica darà ad ognuno la possibilità di essere trasformato in “ammalato” subito dopo la nascita.
Marco Bobbio "Troppa medicina" Einaudi, 2017
Attraverso la vivida narrazione della sua esperienza quotidiana, analizza gli stadi di questo scandalo Mostra tutte le difficoltà di sfuggire alla logica del sistema e di praticare la Slow Medicine nello spirito della decrescita. Ci invita alla resistenza e alla dissidenza contro l’ipermedicalizzazione e lo sperpero che aumentano le disuguaglianze e riducono il diritto alla salute.
Sconfiggere la mafia. Chiunque può fare qualcosa - Lezione 4/2017
Lezione 4
27 Febbraio 2017
Auditorium di Radio Popolare, Via Ollearo, 5 Milano
La forza della memoria: ricercare e documentare
Relatore: Umberto Santino
Coordina: Lele Liguori
Bibliografia essenziale:
Umberto Santino - La mafia dimenticata - Melampo (in corso di pubblicazione).
Centro siciliano di documentazione "Giuseppe Impastato".
Centro Impastato riferimenti bibliografici.
Umberto Santino - Diapositive lezione Radio Popolare (scarica più sotto).
Sconfiggere la mafia. Chiunque può fare qualcosa - Lezione 3/2017
Lezione 3
13 Febbraio 2017
Auditorium di Radio Popolare, Via Ollearo, 5 Milano
Una comunità antimafia: i social, la rete, l'università
Relatori: Pierpaolo Farina, Martina Mazzeo e Gianmarco Crescentini
Coordina: Lele Liguori
Bibliografia essenziale:
Andrea Gentile e Maddalena Rostagno
Il suono di una sola mano. Storia di mio padre Mauro Rostagno
Il Saggiatore, 2011.
Riccardo Orioles
Allosanfan
Melampo, 2009.
Stefano Cristante (a cura di)
L’onda anonima. Scritti sull’opinione pubblica
Booklet, 2004.
Alda Merini
Aforismi e magie
BUR, 1999.
Nando dalla Chiesa, Pino Arlacchi
La palude e la città. Sconfiggere la mafia si può
Mondadori, 1987.
Nando dalla Chiesa
Passaggio a Nord. La colonizzazione mafiosa
Edizioni Gruppo Abele, 2016.
Nando dalla Chiesa, con Ludovica Ioppolo, Martina Mazzeo e Martina Panzarasa
La scelta Libera. Giovani nel movimento antimafia
Edizioni Gruppo Abele, 2014.
Simonetta Piccone Stella e Luca Salmieri
Il gioco della cultura. Attori, processi, prospettive
Carocci, 2013.
Edward C. Banfield
Le basi morali di una società arretrata
Il Mulino, 2010.
Zygmunt Bauman
Danni Collaterali
Laterza, 2013.
Zygmunt Bauman
Modernità Liquida
Laterza, 2002.
Falcone Giovanni in collaborazione con Marcelle Padovani
Cose di Cosa Nostra
Rizzoli, 1991.
Farina Pierpaolo (2016)
Mafia, Stato, Mercato: l’habitus mafioso tra crisi della Democrazia e nuovo spirito del Capitalismo
in "Rassegna Economica 2015"
marzo 2016, pp. 177-206.
Sconfiggere la mafia. Chiunque può fare qualcosa - Lezione 2/2017
Lezione 2
30 Gennaio 2017
Auditorium di Radio Popolare, Via Ollearo, 5 Milano
Lotta alla corruzione e monitoraggio civico
Relatori: Rosy Battaglia e Leonardo Ferrante
Coordina: Lele Liguori
Bibliografia essenziale:
Ernesto Belisario e Guido Romeo "Silenzi di Stato", Chiarelettere 2016.
Un capitolo è dedicato all’esperienza di Cittadini Reattivi e un altro al tema amianto e all’inchiesta "Il prezzo dell'amianto".
Luca De Biase, "I media civici", Feltrinelli 2013.
Saverio Lodato e Roberto Scarpinato "Il ritorno del principe", Chiarelettere 2008.
Rocco Sciarrone (a cura di) "Mafie del Nord", Donzelli 2014.
Alberto Vannucci, "Atlante della corruzione", Edizioni Gruppo Abele 2012.
Le slides della lezione sono di Rosy Battaglia e sono reperibili sul sito www.cittadinireattivi.it.
Sconfiggere la mafia. Chiunque può fare qualcosa - Lezione 1/2017
Lezione 1
16 Gennaio 2017
Auditorium di Radio Popolare, Via Ollearo, 5 Milano
Antonino Caponnetto: dalla trincea di Palermo alle scuole di tutta Italia
Relatore: Nando dalla Chiesa
Coordina: Lele Liguori
Bibliografia essenziale:
Maria Grimaldi (a cura di), Io non tacerò. La lunga battaglia per la giustizia. Antonino Caponnetto, Melampo 2010.
Sconfiggere la mafia. Chiunque può fare qualcosa - Introduzione
Introduzione al secondo ciclo
Riprendono lunedì 16 gennaio 2017 le lezioni di antimafia nell’Auditorium “Demetrio Stratos” di Radio Popolare.
Si tratta di un progetto ideato dalla Scuola di Formazione “Antonino Caponnetto” e realizzato insieme a Radio Popolare.
E’ il secondo ciclo, dopo la positiva esperienza dell’anno scorso.
Il nuovo ciclo si intitola: "Sconfiggere la mafia. Chiunque può fare qualcosa".
Una sintesi delle lezioni tenute in Auditorium verrà poi trasmessa, il lunedì successivo, nel corso della trasmissione Memos.
Ascolta la presentazione del secondo ciclo di lezioni fatta da Nando dalla Chiesa:
Scuola di Formazione "Antonino Caponnetto"